Questo servizio utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza di utilizzo.

Cliccando su Approvo, acconsenti all'uso dei cookie.

Martedì, 27 Luglio 2021
A+ R A-

I vincitori

Indice articoli

Venezia - Teatro La FeniceNove le categorie nelle quali sono stati suddivisi gli impianti in base alle destinazioni d'uso, con una partecipazione record per la categoria Residenziale che si è riflessa sul numero degli impianti premiati, ben tre rispetto ai due assegnati alle categorie Beni Culturali e Commercio e Showroom, e uno a ciascuno alle altre categorie, Pubblica amministrazione, Attività produttive e servizi, Sanità, Educazione e Istruzione e Soluzioni speciali.


BENI CULTURALI

CENTRO DELLA SICUREZZA, Aosta
Castello di Fenis, Fenis (AO)

Centro della Sicurezza
leonardi.jpg


 

 

 

 

 


Protezione a 360 gradi con eccezionali difficoltà di installazione per uno spettacolare maniero con cinte murarie, torri ed edifici aggiunti in epoche successive: antintrusione, videosorveglianza, antincendio, audio e diffusione sonora, gestione visite guidate, impianto elettrico, cablaggio strutturale e telefonia.


ZOIS ELETTRONICA, Solaro (MI)
Tenuta del 600, Stanmore (Londra)

Zois Elettronica

In tre grandi ville storiche londinesi del VII secolo un vecchio ed obsoleto impianto antintrusione è stato sostituito da uno nuovissimo con pulsanti antirapina e integrato con una videosorveglianza estesa su tutta la superficie di 2mila mq con parco e laghetti artificiali che ha richiesto una nuova rete telefonica con  ripetitori - amplificatori di segnali. 


PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E INFRASTRUTTURE

DAB SISTEMI INTEGRATI, Roma
Palazzo di Giustizia di Roma

DAB Sistemi Integrati

Un sistema integrato che nonostante l'estesa superficie ha raggiunto uno standard tra i più alti oggi riscontrabili grazie al controllo accessi con regolazione degli afflussi, ai lettori di rilevamento presenze, ai tornelli, ai software visitatori, alla videosorveglianza, antintrusione esterna, ai controlli ambientali e antiterrorismo di tutti i varchi esistenti e delle uscite di sicurezza.


ATTIVITA' PRODUTTIVE E SERVIZI

CIEMME ELECTRONIC, San Martino di Lupari (PD)
Laboratorio di ortopedia, Cittadella (PD)

Ciemme Electronic cecchin.jpg

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
In accordo con il committente l'azienda ha applicato i principi di massima integrazione tra antintrusione, videosorveglianza, home theatre e una domotica che include videocontrolli molto evoluti ed innovativi per tutto ciò che attiene all'attività ed agli eventi interni ed esterni del complesso, grazie a delle interfacce uomo-macchina molto facili da usare.  

RESIDENZIALE

GUBERT SYSTEM, Rossano Veneto (VI)
Villa privata

Gubert System gubert.jpg

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Antifurto, videosorveglianza e controllo accessi sono stati integrati in unico impianto monitorabile anche in remoto via Internet, con una connessione creata ex novo non avendo a disposizione nessuna linea ADSL. L'integrazione ha richiesto una sinergia di competenze tradotte in un sistema centralizzato molto semplice da gestire e soprattutto quasi invisibile. 

I.P.S. IMPIANTI, Corte Franca (BS)
Abitazione privata in Franciacorta

I.P.S. Impianti zanotti_lancini.jpg
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Un sistema domotico con cablaggio strutturato integra tutti gli impianti della casa, in modo che le diverse protezioni siano facilmente verificabili, visibili e attivabili anche a distanza. L'home automation installata infatti è posta al servizio di un progetto di protezione integrata "importante" che è esteso anche  al parco, alla piscina panoramica e al percorso della salute.

NEXT DOMUS, Roma
Villa privata, Formello Roma
Next Domus
Per questa abitazione è stato realizzato un sistema di home automation che presiede alla gestione completa della sicurezza interna ed esterna, della videosorveglianza, della gestione di luci, delle motorizzazioni, audio-video, della climatizzazione/riscaldamento e della videocitofonia evoluta, che può essere implementato in ogni momento senza intervenire più con costosi lavori murari. E con due Ups di supporto-energia. 


COMMERCIO E SHOWROOM

DI PINTO, Napoli
Libreria “La Feltrinelli Express”, Stazione Centrale di Napoli

Di Pinto dipinto.jpg
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Un sofisticato sistema di videosorveglianza studiato in base ai consigli del personale della sicurezza, consente il controllo, anche a distanza e dai palmari degli addetti alla security, di una grande libreria la quale presentava, tra l'altro, uno spazio composito e disposto su diversi piani con quattro accessi, così da richiedere un interfacciamento accurato con le barriere anti-taccheggio. 

ENRICO DE BERNARDI, Valduggia (VC)
Mobilificio Novarredo, Boca (NO)

Enrico De Bernardi
L'intervento, per il quale è stato sviluppato un apposito software, unisce la Building automation, la security e l'antincendio per l'intero mobilificio e lo showroom con una motorizzazione dei diaframmi, delle chiusure e del funzionamento di un complesso impianto di lighting architetturale. In raccordo con l'antintrusione, il controllo accessi, l'antincendio e la gestione degli impianti tecnici degli edifici.  

 


SANITA'

MAIN PLUS, Milano
Ospedale San Giuseppe, Milano

Main Plus
È stata qui realizzata una versione speciale del sistema di monitoraggio e comunicazione "chiamata infermiere" presente negli ospedali con l'impiego decisamente innovativo della videosorveglianza che consente al paziente e all'infermiere di dialogare tramite l'impianto di audio-video. Il personale chiamato vede il paziente e viceversa, e consente loro di dialogare.

EDUCAZIONE E ISTRUZIONE

SECURLINE, Pomezia (Roma)
Università degli Studi Roma 3, Roma

 Securline anut.jpg

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 

Un'unica sala regia gestisce la videosorveglianza e l'antintrusione delle 27 sedi dell'Università di Roma 3 per una protezione che integra 290 telecamere, 34 videoregistratori, 43 monitor, 51 centrali, 80 tastiere, 800 rilevatori (quasi tutti a doppia tecnologia, alcuni wireless) anche antiallagamento. Due centrali gestiscono tutte le immagini e gli allarmi. 

SOLUZIONI SPECIALI

C.S.G. SISTEMI, Torino
Videosorveglianza per ascensori in un condominio a Torino

CSG Sistemi
Questa interessante applicazione della videosorveglianza in quattro ascensori condominiali si era resa necessaria per i vandalismi e il rischio di aggressioni. In ogni pulsantiera è stata inserita una microtelecamera a colori con un cablaggio progettato su misura delle condizioni di "lavoro" degli ascensori. L'impianto è pronto per futuri ampliamenti già previsti.